Sardegna Eventi Blog - Tutti gli eventi della Sardegna li trovi qui!: INVITAS, CAGLIARI, 1/2/3/4 Novembre 2018

Inserisci qui il tuo indirizzo email per ricevere in tempo reale tutte le news relative agli eventi

INVITAS, CAGLIARI, 1/2/3/4 Novembre 2018


Torna a svolgersi a Cagliari la manifestazione Invitas, in programma per ponte di Novembre, dal 1 al 4 Novembre 2018.

L'evento, che nasco con lo scopo di tenere in vita le tradizioni, la storia, la cultura e le eccellenze enogastronomiche e artigianali della Sardegna, si svolgerà presso la Fiera di Cagliari.

L'evento si aprirà il 1 Novembre con la parata d'inaugurazione alla quale parteciperanno ben 200 figuranti, parata che partirà da Via Roma fino a raggiungere la Fiera e Viale Diaz.

Alla parata parteciperanno:

  • tamburini
  • persone in abiti medievali e rinascimentali
  • maschere del Carnevale sardo, come Is Mustayonis e S'Orku Foresu di Sestu
  • Fruste del Campidano
  • agricoltori vestiti in abiti tradizionali


Sono in programma poi:
  • street food, con 12 cucine, in un'area con più di 1000 posti a sedere. Tra i piatti proposti al pubblico: pesce fresco, panadas, maialetto, cordula, culurgiones, pane lentu e purpuzza...
  • showcooking
  • laboratori
  • dimostrazioni, come quella dell'impagliatura delle sedie e quella della lavorazione del tombolo
  • animazione a tema Halloween/ Is Animeddas/ Su Mortu e Mortu per bambini, con la presenza di streghe, la distribuzione di dolci e scherzi

Tra le novità di quest'anno, la presenza di un telaio del 1600, messo in un'area allestita come un museo della tradizione sarda.

" Nel corso dell'evento troverete bellissime esposizioni tutte rigorosamente sarde (agroalimentare e cantine, artigiani, istituzioni, musei, strutture ricettive), laboratori, spettacoli, esibizioni, showcooking e ovviamente tanto food, anche stavolta proposto in versione cibo da strada."

Foto Invitas Edizione 2017

"Ancora una volta la kermesse – che prevede come detto espositori di artigianato ed enogastronomia, tanto food per tutti i gusti, con le migliori eccellenze della Sardegna – diventa una vera e propria “Sagra della Sardegna“. Tutte le aree geografiche della nostra isola saranno infatti rappresentate con i propri prodotti, dalle coop pescatori agli allevatori, dai prodotti dei campi a quelli dei laboratori artigianali, per un susseguirsi ininterrotto di bontà e degustazioni, di emozioni e divertimento."


Foto Invitas edizione 2017

"Quattro giornate ad ingresso gratuito per immergersi e lasciarsi conquistare dalle infinite unicità della Sardegna. Un’Isola protagonista dal punto di vista enogastronomico e culturale.


Foto Invitas Edizione 2017

Nella vasta e accogliente cornice della Fiera di Cagliari i profumi e i sapori dell’identità sarda sono pronti a sprigionarsi in modalità non stop. Già certa la presenza di dieci cucine tipiche, che sono pronte a preparare piatti saporiti e “simbolici”: il pane lentu e la purpuzza direttamente dalla Barbagia, i gustosissimi culurgiones dell’Ogliastra, poi cordula, maialetto, panadine e pesce sempre fresco.

Saranno quattro giorni dedicati al gusto, alle arti, alle tradizioni, agli usi e costumi, ed al folklore isolano con rappresentanze provenienti da ogni angolo della Sardegna, dalle sue sub regioni storiche, rappresentando i caratteri più significativi della nostra isola.

Ampia area dedicata ai pregiati lavori degli artigiani sardi. Show cooking e spettacoli gratuiti continui"

OSPITI EDIZIONE 2018 
  • Maschere del Carnevale Sardo: Mustayonis e S'Orku Foresu. Nato nel 1997 ad opera di un gruppo di appassionati di storia e tradizioni locali ha svolto negli anni un prezioso lavoro di ricerca e ricostruzione delle varie maschere, di recupero del Carnevale e delle tradizioni popolari.Una pantomima carnevalesca, probabile residuo di un antico culto agrario atto a risvegliare la forza germinatrice della natura - racconta ancora - Avvolto in una nera pelle d'animale, lunghe corna sul capo, 's'Orku' cammina legato alla vita da una corda tenuta all'estremità dai 'Mustayonis'. Durante il tragitto s'Orku tenta di sfuggire ai suoi guardiani dimenandosi, ma viene strattonato, gettato a terra mentre alcuni Mustayonis gli gridano 'S'Orku foresu pedditzoi'. Alla fine resterà esanime sul terreno ma un po' di paglia e acqua gettati a terra lo faranno risorgere per cominciare daccapo la sua pantomima."
Mustayonis e S'Orku Foresu

  • Associazione “Castello Siviller marchesato di Villasor” che fara' vivere e immergere nel mondo del Rinascimento
Associazione “Castello Siviller marchesato di Villasor”

  • Associazione "Fruste del Campidano" un eccellenza assoluta sulla disciplina equestre quella della monta all'amazzone di cui in Sardegna ricordiamo una grande donna per questo stile " Eleonora D'Arborea". L' associazione si batte appunto per portare avanti e trasmettere la bellezza e l' eleganza di questa disciplina. Il gruppo è formato sia da uomini che da donne e da anni lascia senza fiato il pubblico di Invitas grazie anche allo spettacolo acrobatico dello schiocco delle fruste ( su fueddu).
Associazione "Fruste del Campidano"


PROGRAMMA 2018

  • AREA ESPOSITIVA (Padiglione I): oltre 150 stand presentano un offerta di eccellenze alimentari e artigianali provenienti da tutta la Sardegna. Dalle primizie a chilometro zero come miele, vino, dolci, formaggi salumi all'artigianato sardo di qualità: cucito creativo, il gioiello, la filigrana, la coltelleria artigianale a altro ancora. In più mostre di abiti riprodotti fedelmente con pezzi originali del 1700 e 1800 di cassepanche antiche della metà dell’ ottocento dipinte a mano e rappresentazione degli antichi mestieri sardi 
  • LABORATORI ( Padiglione I): Laboratorio gastronomici (malloreddus, fregola e raviolini fritti), dell'artigianato artistico (con dimostrazione e lavorazione in diretta della Filigrana, del gioiello sardo “Corbula Sarda” e della fede campidanese) e medievali (tintura dei tessuti, lavorazioni).
  • PASTI E SAGRE* (Padiglione G): Orario continuato con una marea di cibi, pietanze e menù tipici sardi a prezzi popolari (da €, 5,00, €. 10,00 e €. 15,00). 

*COSA MANGIARE?
  • PRIMI: culurgionis ogliastrini con bottarga, malloreddus campidanese, panade, fregola di terra e fregola ai frutti di mare. 
  • SECONDO: pesce fritto (calamari, cozze, etc), arrosti vari (maialetto, vitella, trattalia, salsiccia). Arrosti di mare: anguille e muggini
  • MENU': Menu completo a base di pecora. 
  • CIBO MEDIEVALE: cibo e pasti del periodo medioevale in Sardegna a cura dell’ Associazione Memories 
  • DOLCI TIPICI SARDI: raviolini fritti sulcitani, sebadas, pasticceria varia.


GIOVEDI' 1 NOVEMBRE 2018
  • La grande PARATA INAUGURALE di Invitas con partenza dal CIS e la partecipazione di oltre 150 figuranti tra cui maschere, costumi sardi, associazioni in abiti rinascimentali, armature nuragiche e CUMBIRU finale con oltre 80 kg dolci tipici sardi offerti ai presenti da 20 donne in costume tipico sardo offriranno ai visitatori presenti. E ancora le spettacolari e rumorose FRUSTE DEL CAMPIDANO, le MASCHERE TRADIZIONALI di Sestu “Is Mustayonis e S’ Orku Foresu”, laboratorio artigianato artistico con la dimostrazione dal vivo della realizzazione della Filigrana, SU MORTU MORTU per i bambini, con offerta di dolci, noci, la SFILATA DELLE ARMATURE NURAGICHE e la FUSIONE NURAGICA sotto le stelle

VENERDI' 2 NOVEMBRE 2018
  • MASCHERE TRADIZIONALI DI FONNI, realizzazione in diretta del gioiello sardo “Corbula sarda”, sfilata delle DONNE DI SARDEGNA, la voce di Federica Cabras e le launeddas di Nicola Agus.

SABATO 3 NOVEMBRE 2018
  • MASCHERE BARBARICINE con i BOES E MERDULES di Ottana, la realizzazione e dimostrazione su come si realizza la fede campidanese, la voce di Federica Cabras e le launeddas di Nicola Agus.

DOMENICA 4 NOVEMBRE 2018:
  • Subito il CORTEO STORICO MEDIEVALE, con balli medievali e tiro alla scherma, SFILATA DELLE DONNE DI SARDEGNA, sfilata della Collezione di Franca Sirigu di abiti e stoffe rappresentanti la Sardegna, lo spettacolo notturno dello SPUTAFUOCO con le bolas e le clave infuocate e tanto altro ancora.


Maggiori info:
  • tel. 070680722
  • email: eventi@primaverasulcitana.it

Nessun commento:

Posta un commento